In Umbria 118 chilometri per il cammino della Pietra bianca

191
   

Si snoda su un tracciato di 118 chilometri il cammino della Pietra bianca, inaugurato domenica con l’edizione zero della camminata ludico-motoria Umbra Walking Ultramarathon.

Tocca i comuni di Alviano, Amelia, Attigliano, Avigliano Umbro, Giove, Lugnano in Teverina, Montecastrilli e Penna in Teverina, ma anche i borghi di Sambucetole, Dunarobba, Farnetta, Castel dell’Aquila, Collicello, Macchie e Porchiano del Monte attraverso sentieri e strade bianche fruibili sia a piedi che in bicicletta.
La manifestazione, promossa dai Comuni attraversati dal cammino, con il patrocinio della Regione Umbria e della Provincia di Terni – che ne riferisce in un comunicato -, è stata organizzata dall’associazione di promozione sociale Panta Rhei in collaborazione con le pro loco e le associazioni di tutti i territori dei comuni coinvolti.

Sono stati 45 i camminatori invitati a testare il percorso e la macchina organizzativa in vista delle future edizioni che saranno aperte a chiunque vorrà iscriversi. Chi farà il Cammino della Pietra Bianca potrà timbrare la credenziale presso ogni borgo e ottenere l’attestato di percorrenza.
Secondo gli organizzatori, i commenti ed i feedback dei partecipanti sono stati molto positivi ed hanno evidenziato la “perfetta organizzazione e preparazione” del Cammino, i meravigliosi paesaggi, la calorosa accoglienza e l’abbondanza e la qualità dei ristori.