Il Perugia stende il Varese e sale al quinto posto

478

Il Perugia si sbarazza con un gol per tempo del fanalino di coda Varese , che ha comunque opposto una discreta resistenza nella prima frazione e, con i tre punti messi in carniere, vola al quinto posto solitario, ad una sola lunghezza dalla quarta, il Frosinone, che però, nel pomeriggio di mercoledì 14 aprile, recupererà il derby casalingo col Latina. Perugia che ha un po’ faticato nella prima parte di gara ma che, trovato il vantaggio con Goldaniga, non ha più avuto problemi, creando numerosi occasioni prima del raddoppio di Verre. Un buon viatico per la risalita della classifica, in vista dell’importantissimo derby di sabato al “Liberati” contro la Ternana.
CRONACA
Il primo pericolo lo porta il Varese, al settimo minuto, con un tiro di Forte che sibila di poco a lato alla destra di Koprivec. Il Perugia risponde con una legnata su punizione di Fabinho al 13’, fuori di pochissimo. Al 25’ un tiro di Fossati dal limite, deviato da un difensore, fa la barba alla traversa. Sull’angolo Ardemagni alza troppo il sinistro al volo. E il Grifo, un minuto prima dell’intervallo, passa in vantaggio con un gran tiro di Goldaniga da dentro l’area, su azione d’angolo, dopo una sponda di Mantovani. Ripresa che fa registrare il primo sussulto al 57’ con un tiro di Falcinelli, su cross di Faraoni, deviato in angolo da un difensore. Stessa sorte un minuto dopo tocca ad una conclusione di Fabinho. Falcinelli manda fuori da buona posizione al 62’ ma il raddoppio è nell’aria e arriva con una girata di Verre al 73’, bravo a riprendere la respinta del palo su tiro di Ardemagni. Una bella uscita di Perucchini su Parigini chiude la gara, vinta meritatamente dal Perugia.

PERUGIA – VARESE 2-0 (1-0)
PERUGIA (3-5-2): Koprivec; Goldaniga, Giacomazzi, Mantovani; Faraoni, Nielsen (29’ Nicco), Fossati, Verre, Fabinho (38’ Crescenzi); Ardemagni, Falcinelli (42’st Parigini). A disp.: Amelia, Hegazy, Taddei, Fazzi, Baldan, Lanzafame. All.: Camplone
VARESE (4-4-2): Perucchini; Fiamozzi, Borghese, Rossi, Luoni; Zecchin (8’st Falcone), Blasi, Osuji, Cristiano (26’Capezzi); Forte, Miracoli. A disp.: Birighitti, De Vito, Capello, Barberis, Simic, Jebbour, Yakimovski. All. Bettinelli
ARBITRO: Aureliano di Bologna. Assistenti: Bellutti e Zappatore. 4’uomo: Morreale
MARCATORI: 44’ Goldaniga, 28’st Verre
NOTE: spettatori: 11.567. Ammoniti: 13’ Rossi, 34’ Fossati, 35’ Borghese. Angoli: 8-3. Recupero: pt 2′; st 4′.

Danilo Tedeschini