Giano dell’Umbria: interventi su scuole e patrimonio comunale

56

Giano dell’Umbria: interventi su scuole e patrimonio comunale. Condizioni meteorologiche permettendo, gli interventi saranno ultimati entro la settimana

Sono iniziati la scorsa settimana gli interventi di manutenzione alla scuola di Giano: i lavori riguardano sia gli spazi interni che quelli esterni della struttura.

“Nello specifico, sono stati installati oltre 105 metri di coprispigoli per la sicurezza dei bambini, intervenendo poi sulle infiltrazioni su alcuni infissi e sul lucernaio, nonché su una serie di piccole operazioni segnalate sia dal dirigente che dal personale scolastico”.

Spiegano gli assessori comunali ai lavori pubblici ed edilizia scolastica.

“Contestualmente è iniziato oggi l’intervento sull’area esterna dell’edificio, così da offrire uno spazio più curato e sicuro per i bambini. Condizioni meteorologiche permettendo, gli interventi saranno ultimati entro la settimana. Al tempo stesso – specificano i due amministratori – sono iniziate anche le operazioni di pulizia esterna e dell’area verde della scuola dell’infanzia di Bastardo, come anche l’intervento di adeguamento di un’aula alla scuola secondaria di primo grado”.

“Nei giorni scorsi – continua il vice sindaco – sono stati ultimati anche gli interventi di manutenzione sulla chiesa di San Francesco a Giano, concordati con la Soprintentenza, consistiti nell’applicazione di appositi dispositivi contro la nidificazione dei piccioni, nonché nella verifica dei discendenti, della regimazione delle acque e della corretta disposizione e integrità di coppi e tegole della copertura dell’intero complesso. Tutti interventi propedeutici all’importante progetto che sta curando la Soprintendenza stessa, in accordo con l’ufficio patrimonio del Comune, i cui lavori dovrebbero auspicabilmente iniziare nel 2021. Giova ricordare che la scorsa estate analoga operazione era stata eseguita anche sul tetto della chiesa della Madonna delle Grazie, dove sono stati rimossi diverse decine di chili di infestanti, guano, terriccio e altro materiale trasportato dal vento, nonché ripulite le gronde di scolo delle acque, operazione che evidentemente non era stata eseguita da diverso tempo. Colgo l’occasione – conclude il vice sindaco – per ringraziare le imprese e le ditte individuali che hanno eseguito questi interventi, tutte del territorio gianese, che continueranno anche in queste ultime settimane in cui la stagione è auspicabilmente ancora clemente con una serie di interventi manutentivi di grande importanza per la cura e la necessaria manutenzione del patrimonio comunale”.