GAL Alta Umbria: al via il progetto GUSTUM

72

GAL Alta Umbria: al via il progetto GUSTUM. Una grande opportunità per mettere in rete la ristorazione che valorizza la gastronomia tipica

Il GAL Alta Umbria ha pubblicato l’avviso per l’adesione al circuito della ristorazione GUSTUM. Il progetto, di cui Alta Umbria è capofila, è realizzato in cooperazione con GAL Media Valle del Tevere, GAL Trasimeno Orvietano, GAL Valle Umbra e Sibillini Confcommercio e Confederazione Italiana Agricoltori dell’Umbria.

L’obiettivo è creare una rete della ristorazione regionale per la valorizzazione della tradizione gastronomica umbra e delle produzioni agroalimentari tipiche e di qualità.

L’adesione al circuito comporta il vantaggio di fare parte di un itinerario gastronomico che sarà promosso su scala nazionale e l’opportunità di instaurare rapporti commerciali con aziende agricole e agroalimentari di prodotti tipici umbri. Sono inoltre previste iniziative di sensibilizzazione rivolte alle strutture partecipanti finalizzate ad implementare la conoscenza della tradizione enogastronomica del territorio umbro.

L’avviso ha lo scopo di selezionare le imprese che entreranno a far parte del circuito GUSTUM ed è rivolto a ristoranti, agriturismi e punti vendita di prodotti con degustazioni caratterizzati da:

– legame con il territorio di appartenenza;

– promozione della tradizione enogastronomica e dei prodotti tipici;

– igiene e sicurezza alimentare;

– trasparenza;

– qualità del servizio;

– eticità e sostenibilità.

Le imprese aderenti saranno vincolate al rispetto del disciplinare di GUSTUM pena l’esclusione dal circuito. La selezione interesserà 18 imprese dell’area del GAL Alta Umbria (per un totale di 72 imprese per tutti i territori coinvolti). Il progetto sarà sviluppato nel triennio 2021-2023.

Il progetto rappresenta una grande opportunità per mettere in rete gli esercizi della ristorazione che valorizzano la gastronomia tipica e i prodotti agricoli del territorio e per focalizzare l’attenzione dei potenziali turisti su una delle eccellenze della nostra Regione: una cucina sana e di grande qualità.

Le domande potranno essere presentate a partire da mercoledì 12 maggio fino a lunedì 7 giugno tramite invio alla PEC galaltaumbria@pec.it.

L’avviso e gli allegati sono disponibili nella sezione bandi del sito www.galaltaumbria.it.