“Foligno On Stage”, all’Auditorium San Domenico arriva l’elettro post-rock degli irlandesi God Is An Astronaut

331
   

 

Venerdì 22 settembre, ore 21.

Dopo i concerti primaverili che hanno aperto la prima edizione, la rassegna prosegue anche con altri appuntamenti autunnali

 

 

 Dopo gli eventi primaverili nel mese di maggio è ancora tempo di grande musica, questa volta internazionale, con “Foligno On Stage”. Athanor Eventi, in collaborazione con Coop Culture, Centro Servizi Foligno e Comune di Foligno, presenta il concerto degli irlandesi God Is An Astronaut, venerdì 22 settembre (ore 21) all’Auditorium San Domenico.

Artefici di un rock strumentale con forti radici pacifiste, i GIAA ammaliano il mondo intero a partire dal 2002 grazie ad atmosfere strabilianti e suggestive che traggono ispirazione dalle melodie epiche del post-rock, dalla precisione dell’elettronica e dall’ampiezza dello space rock.

Dopo venti anni, la band vanta un percorso artistico e compositivo eccezionale, reso ancora più impressionante dall’adozione di arrangiamenti per strumenti a fiato e vocal melodici e quasi impercettibili. Il tour “The Beginning of the End” si sta focalizzando sulla celebrazione del ventennale di carriera, includendo brani tratti dagli ultimi due decenni.

La produzione italiana del tour è Hellfire Production con ERocks Produzioni. Prevendite su Ticketone:

https://www.ticketone.it/event/god-is-an-astronaut-auditorium-san-domenico-13101413/.

 

La prima edizione della rassegna “Foligno on Stage” – che inaugura anche la nuova gestione tecnica dell’Auditorium San Domenico a firma Coop Culture in collaborazione con Centro Servizi Foligno ed Associazione Culturale Athanor Eventi – proseguirà poi con altri appuntamenti ancora nella suggestiva location dell’Auditorium.

Sempre Hellfire ed ERocks Produzioni riportano in Italia gli Swans con una data esclusiva anche a Foligno per venerdì 10 novembre (ore 21). Accompagnati da Norman Westberg, la band guidata dal genio di Michael Gira porterà sul palco umbro quel tradizionale viaggio sbalorditivo fra noise rock tetro ed efferato e folk malinconico e sconfortante, reso ancora più unico da performance altamente emotive.

Sabato 18 novembre (ore 21) arriverà invece il nuovo tour, “Confessioni di un malandrino”, di Angelo Branduardi.

Biglietti in vendita nei circuiti di Ticket Italia e Ticket One.