Expo Milano 2015: nel Cluster Cacao e Cioccolato si festeggia il Choco Day

872
   

Raccogliendo l’invito di Eurochocolate, Official Content provider del Cluster Cacao e Cioccolato, molti Paesi hanno sottoscritto oggi il Manifesto del Choco Day, vera e propria carta di valori che indica i principi a cui attenersi per tutelare e promuovere la produzione sostenibile di cacao e la commercializzazione di cioccolato di qualità. Fra i firmatari, anche il Commissario Generale di Expo Milano 2015, Bruno Antonio Pasquino.

“Il contenuto del Manifesto – ha commentato – è fondamentale per l’eredità immateriale da conservare una volta terminata l’Esposizione Universale”.

Un’affermazione, la sua, condivisa da Eugenio Guarducci, Presidente di Eurochocolate, e dai Direttori e Commissari dei Padiglioni che oggi si sono riuniti nel Cluster Cacao e Cioccolato per sottoscrivere il Manifesto e festeggiare il Choco Day, la giornata del cacao sostenibile e del buon cioccolato. Fra questi, oltre ai sei Paesi del Cluster, Camerun, Costa D’Avorio, Cuba, Gabon, Ghana, São Tomé e Príncipe, anche Belgio, Brasile, Corea, Inghilterra, Lituania e Messico. A firmare il Manifesto, anche il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica, soggetti privati, aziende di spicco del settore cioccolatiero e non, come Icam, Pacari e Il Birrificio Angelo Poretti. Istituito nel 2005, il Choco Day si configura come uno dei momenti salienti del Chocoa Cluster Show, il fitto calendario di iniziative con cui per tutto il mese di Ottobre, Eurochocolate festeggia Il Cibo degli Dei  a Expo Milano 2015Eurochocolate vi aspetta a Perugia dal 16 al 25 Ottobre e ad Expo Milano 2015 fino a fine mese: venite a trovarci!