Erasmus Day: l’Itts Volta celebra i trent’anni del progetto

1114

Erasmus Day: l’Itts Volta celebra i trent’anni del progetto. L’istituto perugino e i suoi studenti tra i primi a partecipare a questa esperienza

   

Così come in tutta Europa, anche a Perugia si festeggiano i 30 anni di Erasmus, il programma di mobilità studentesca dell’Unione europea, creato nel 1987.

L’Istituto tecnico tecnologico statale ‘Alessandro Volta’ di Piscille ha, infatti, raccolto l’invito dell’Agenzia nazionale a celebrare l’Erasmusday, una giornata durante la quale i protagonisti stessi del programma avranno la possibilità di raccontare la loro esperienza.

Venerdì 13 ottobre, in contemporanea con numerose altre città europee, l’Erasmusday dell’Itts ‘Volta’ si svolgerà dalle 9 alle 12.30, nell’aula consiliare di palazzo Cesaroni, sede dell’Assemblea legislativa dell’Umbria.

“Sarà l’occasione – commentano dall’istituto – per racconti e storie di Erasmus+ in un confronto aperto tra scuole secondarie superiori del territorio, con video e testimonianze dirette di alunni e docenti, compresi i pionieri Erasmus”.

Da quel primo gemellaggio elettronico eTwinning avviato nel 2007, l’‘Alessandro Volta’ ha intrapreso con convinzione la strada europea aderendo successivamente al progetto Comenius e quindi a Erasmus+, il programma dell’Unione europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport per il settennato 2014-2020.

“Questo crescendo di esperienze – spiegano dal ‘Volta’ –, tra progetti, concorsi e attività varie, ha portato nell’istituto apertura e orizzonti aperti. Siamo state una delle prime scuole italiane a partecipare a quest’esperienza così forte da lasciare il segno. Ormai siamo famosi proprio per la mobilità individuale degli alunni. Ed è a loro che daremo la parola, a coloro che in prima persona hanno vissuto una significativa avventura europea”.

I progetti Erasmus+ attualmente in corso all’Itts ‘Volta’ di Perugia sono ‘Sustainability: a European way’, ‘Way to go, paths of life’ e ‘Maths’.