Dalla Regione contributi per i libri di testo

106

Dalla Regione contributi per i libri di testo, entro il 4 ottobre le domande per accedere ai benefici

Le famiglie degli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado dell’Umbria hanno  tempo fino al prossimo  4 ottobre per  presentare la domanda di contributo per l’acquisto dei libri di testo ai Comuni di residenza, i quali attraverso appositi avvisi individueranno gli studenti beneficiari. La somma iscritta nel bilancio regionale e destinata a tale beneficio è pari a 1 milione 098.452,90 euro.

I requisiti per gli studenti per essere ammessi al beneficio sono: essere residenti in Umbria; essere iscritti all’anno scolastico 2019-2020 in scuole secondarie di primo o secondo grado statali o paritarie; appartenere a famiglie il cui l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) rientra nella soglia di 10 mila 632,94 euro.

 I Comuni entro il 31 ottobre 2019 comunicheranno alla Regione gli studenti ammessi al beneficio.

 In base agli elenchi la Regione provvederà ad erogare ai Comuni le somme spettanti e quest’ultimi provvederanno a liquidare i beneficiari finali. L’erogazione è subordinata alla presentazione della documentazione a supporto della spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo.

La Regione Umbria ha approvato i criteri per l’erogazione dei contributi per l’acquisto dei libri di testo per gli studenti residenti nel territorio umbro e frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado e gli uffici regionali hanno dato attuazione all’atto di Giunta aprendo i termini per la presentazione delle domande (con Determinazione Dirigenziale n. 879 del 5 settembre 2019.