Dal mattone alla comunità & future games of Umbria #2

115

Dal mattone alla comunità & future games of Umbria #2. Conclusa la seconda edizione dell’evento dedicato alla ricostruzione strutturale e sociale post-sisma

Si è tenuta presso il cinema Postmodernissimo a Perugia (1 febbraio) , la giornata finale dell’iniziativa “Dal Mattone alla Comunità & future games of Umbria #2” . L’evento, realizzato dal Consorzio Itaca in collaborazione con Coopfond ed il patrocinio di Regione Umbria, Comune di Perugia e Legacoop Umbria, ha visto la partecipazione della Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, dell’Assessore del Comune di Perugia Edi Cicchi, di Daniele Pampanelli, docente all’Istituto Italiano di Design e della giornalista Cristiana Mapelli con il fotografo Marco Giugliarelli.

L’evento è stato inaugurato dai saluti istituzionali dell’Assessore Edi Cicchi per poi proseguire con l’introduzione del progetto “Dal mattone alla comunità” da parte del vicepresidente del Consorzio Itaca, Sanni Mezzasoma che ha anche lasciato spazio ad un commosso ricordo di Leonardo Cenci, simbolo Umbro della lotta contro il cancro.

Numerosissimi i contributi e gli spunti di riflessione emersi durante gli interventi che si sono susseguiti nella mattinata: Daniele Pampanelli ha toccato l’importante tema della comunicazione e dell’importanza di non essere risucchiati da una tipologia di comunicazione distorta, non produttiva, che sta prendendo piede soprattutto nei canali social. A seguire Cristiana Mapelli ed il fotografo Marco Giugliarelli hanno presentato il volume “Samuel ha un anno, e una casa. Storie di persone di una terra coraggiosa”. Una raccolta di storie di persone che, dopo il sisma dell’ottobre del 2016, hanno combattuto le difficoltà, e sono andate avanti con determinazione e voglia di rinascita.

Ultimo intervento della giornata quello della Presidente della Regione Catiuscia Marini che, plaudendo all’iniziativa, ha sottolineato che attività e progetti come il contest Future Games of Umbria sono occasioni stimolanti che offrono numerosi spunti di riflessione e che spingono a porre l’attenzione non solo alle azioni del presente ma a riflettere in un’ottica futura.

Durante l’evento sono stati presentati gli elaborati finalisti del contest “Future Games of Umbria #2”, tra i tanti progetti arrivati al Consorzio Itaca si sono aggiudicati il podio e quindi hanno potuto presentare i loro elaborati durante l’iniziativa, gli Istituti Superiori “G. Bruno” di Perugia, “F. Angeloni” di Terni e IPAA “B. Marchino” di Fabro (TR). Ad aggiudicarsi il primo scalino del podio è stato il liceo “F. Angeloni” di Terni con la Piéce teatrale intitolata “Generazioni a Confronto”