Container per le suore benedettine di Norcia

730
Container per le suore benedettine di Norcia
Fonte foto: Ansa.it

Container per le suore benedettine di Norcia. La badessa, suor Caterina: “Non è una soluzione che ci permette una reale vita di comunità”.

Un container “di clausura” ospiterà le suore benedettine di Norcia. Dieci religiose che dal giorno della forte scossa vivono nel monastero di Trevi. Secondo la badessa, suor Caterina Corona:

“Il container non è una soluzione che permette una reale vita di comunità”.

“Se si vuole che restiamo – ha aggiunto – è necessario individuare una struttura o realizzare un piccolo villaggio monastico, in attesa di recuperare almeno parte del monastero. Se non fosse possibile, saremmo costrette ad andarcene”.

L’esigenza di avere spazi propri è dettata dal fatto che:

“è giunto il momento di riprendere la nostra normale vita di comunità”.

Ha spiegato la religiosa. Intanto è stato comunque deciso di allestire il container nel giardino del monastero.

“La nostra vita – ha detto – si svolge prevalentemente all’interno della struttura e pensare di continuare l’esperienza della comunità dentro un container è dura per mancanza di spazi, anche se in questa fase sarà molto utile”.

Fonte: Ansa.it