Città della Domenica ‘si colora’: Linea Verde fa tappa al parco perugino

185

Città della Domenica ‘si colora’: Linea Verde fa tappa al parco perugino. Sabato 26 settembre puntata dedicata a Perugia su Rai Uno alle 12.20

Linea Verde Life, programma televisivo in onda su Rai Uno, ha fatto tappa a Perugia e tra i luoghi visitati non poteva mancare il parco Città della Domenica, un pezzo di storia del capoluogo umbro e punto di riferimento per l’intrattenimento dei bambini e il divertimento di tutta la famiglia. A suscitare l’interesse delle telecamere, le cui immagini girate saranno trasmesse sabato 26 settembre alle 12.20 sulla prima rete nazionale, sono stati gli Asinelli bianchi dell’Asinara, che insieme ai ‘cugini’ Asinelli sardi fanno parte degli oltre 400 animali che popolano il parco. Attualmente sono presenti 16 fattrici e tre stalloni del Bianco dell’Asinara. In media nascono otto puledri all’anno ma se questo è possibile è solo grazie all’interessamento e alla determinazione di Mariella Spagnoli, nipote di Luisa Spagnoli, che negli anni ’80 ha deciso di intraprendere un progetto di salvaguardia genetica di questi animali.

“Ricordo che è iniziato tutto per caso – ha spiegato Mariella Spagnoli, attuale proprietaria di Città della Domenica –. Stavo guardando la tv e ho sentito parlare di questi teneri somarelli, quasi in via d’estinzione. Ho pensato che in Italia siamo così bravi, a volte, a prenderci cura di animali esotici e non pensiamo a ciò che abbiamo sul nostro territorio. Così ho cominciato a chiedere a privati e istituzioni di aiutarmi a preservare questo bene prezioso. L’Università degli studi di Perugia è stata di grande aiuto, in particolare attraverso la persona del professore del Dipartimento di Medicina Veterinaria Oliviero Olivieri. All’inizio, purtroppo, alcuni cuccioli nascevano con patologie o malformazioni, e non vivevano a lungo. Con l’introduzione di donatrici grigie, poi, la razza si è rafforzata ed ora è meravigliosa. Gli esemplari ci vengono richiesti da tutta Italia e anche dall’estero”.

“Questi asinelli – ha spiegato Maddalena Furbetta, responsabile del progetto di salvaguardia di questi animali – sono molto apprezzati dai bambini. Hanno gli occhi azzurri, lo zoccolo nocciola e il manto bianco candido tanto da sembrare albini, ma effettivamente non lo sono”.

La vocazione di Città della Domenica, immersa nel verde di Monte Pulito, è sempre stata quella di avvicinare l’uomo alla Natura e promuovere tra i suoi visitatori, siano essi bambini o adulti, la conoscenza e il rispetto di piante e animali, il tutto condito dall’intrattenimento con spettacoli e attrazioni. Lungo i sentieri è possibile imbattersi in gruppi di daini, scoiattoli e mufloni che vivono in libertà, canguri wallabies, bisonti americani, lama, cicogne, solo per citarne alcuni, e inoltre vi è un Rettilario tra i più grandi d’Europa.

Non resta che sintonizzarsi su Rai Uno, dunque, sabato 26 settembre alle 12.20, anche per ascoltare l’intervista a Pierangelo Loreti, responsabile dell’equipe che si prende cura degli animali del parco.