Perugia protagonista su Rai 1

854
 
La trasmissione condotta da Chiara Giallonardo e Marcello Masi, ha permesso ai telespettatori di viaggiare alla scoperta di luoghi e sapori di Perugia.
È andato in onda sabato 4 marzo sulla rete ammiraglia Rai l’appuntamento di Linea Verde dedicato al capoluogo umbro, che sembra aver riscosso grande successo.
I conduttori, in apertura di trasmissione, hanno ricordato che, nonostante il recente terremoto abbia devastato il cuore verde dell’Italia, Perugia è una città integra, bellissima, ricca di storia, arte e di un’antica tradizione enogastronomica.
Il percorso attraverso i sapori nostrani ha avuto inizio da Piazza Matteotti con una carrellata di prodotti tipici: dal pane cotto nel forno a legna, alle cipolle di Cannara, dalla porchetta all’olio extravergine DOP, senza tralasciare la regina della cucina umbra, la torta al testo.
Presente nella piazza del centro storico anche uno stand di specialità e salumi tipici della Valnerina: un’occasione per ricordare la forza degli abitanti della zona, che si stanno rialzando dopo il sisma dello scorso ottobre.
L’itinerario è poi proseguito facendo tappa all’Università dei Sapori, dove il maestro gelatiere Paolo Bettinelli ha rivelato la ricetta del suo “gelato funzionale”, e non poteva che concludersi nel regno del cioccolato. È stato l’artigiano del gusto Giordano Mangano a parlare del simbolo di Perugia, che richiama turisti italiani e stranieri, giunti in Umbria per concedersi dolci peccati di gola, soprattutto durante Eurochocolate.
Non sono mancati richiami al mondo dell’agricoltura, che è da sempre una delle risorse più importanti per l’economia della regione; Andrea Lucarelli, giovane olivicoltore, si è fatto portavoce dei suoi coetanei che, soprattutto negli ultimi tempi, stanno riscoprendo la bellezza del lavoro a contatto con la terra. Perugia vanta nel settore una importante tradizione: la facoltà di Agraria è difatti una delle migliori in Italia e promuove molteplici iniziative che coinvolgono l’intera cittadinanza, come la coltivazione dell’Orto Collettivo.
Le telecamere di Linea Verde hanno poi fatto incursione all’interno del cantiere del Marcato Coperto. È stato il direttore dei lavori Marco Eugeni a spiegare come verrà utilizzata la struttura: al suo interno i produttori locali potranno allestire ciascuno il proprio stand. Entro la fine dell’anno (così auspica Eugeni) il Mercato diventerà una fiera perenne di esaltazione dei sapori umbri.
Il saluto dei conduttori è stato accompagnato ad un sentito invito a visitare Perugia, meraviglioso e incantevole balcone affacciato sul verde, dove storia, arte e tradizione si fondono.
Per chi non avesse seguito la puntata, a breve sarà disponibile sul sito www.raiplay.it, nella sezione dedicata a Linea Verde Sabato.
Elena Sofia Baiocco