Autopsia sul cadavere semi-carbonizzato

668
Vigili del Fuoco a lavoro per i danni causati dal vento
Fonte ANSA
 

Sarà necessaria l’autopsia per chiarire le cause della morte dell’uomo di 52 anni il cui corpo semi carbonizzato è stato trovato nella sua abitazione di Città di Castello. Al momento non sono infatti chiare le cause del decesso. Personale specializzato dei vigili del fuoco e dei carabinieri ha compiuto un accurato sopralluogo nell’abitazione. Per stabilire da dove siano partite le fiamme, che hanno interessato diversi ambienti, e cosa abbia provocato la morte dell’uomo. Attualmente non ci sarebbero ipotesi privilegiate. (Fonte: Ansa.it)