“Agenzia per la vita indipendente”

589

Via al laboratorio di Avi Umbria

 

Presentare obiettivi, contenuti e calendario del laboratorio formativo dedicato alle agenzie per la vita indipendente e lanciare il primo sondaggio regionale in tema di assistenza personale per la Vita Indipendente in vista della prossima approvazione della legge regionale in materia.

È l’obiettivo del digital talk organizzato per venerdì 3 giugno, alle 17, dall’associazione Vita Indipendente Umbria (Avi), federata a Fish Umbria e capofila del progetto “Self Care Community-Comunità sostenibili, attivati e resilienti”

Si tratta di un percorso di cinque appuntamenti, dal 7 giugno al 4 luglio, ideato ed organizzato da Avi Umbria con il supporto di Fish e dei suoi esperti in materia di Vita Indipendente.

Sarà possibile seguire l’evento online in diretta streaming sulla pagina facebook del progetto Self care community.

“Il laboratorio formativo – spiega Andrea Tonucci, presidente di Avi Umbria – consentirà di accrescere conoscenze ed esperienze in materia sia di “consulenza alla pari”, quale strumento di empowerment con cui stimolare processi di crescita per l’autonomia, l’autodeterminazione, l’indipendenza, l’interdipendenza, sia di “supporto alla pari”, quale strumento per riconoscere i propri diritti e le proprie opportunità in differenti contesti (sociali, formativi, lavorativi, sportivi …). Il laboratorio consentirà di acquisire conoscenze e competenze essenziali per la gestione dei servizi di un’Agenzia per la Vita Indipendente”.

Il laboratorio si rivolge alle persone con disabilità e ai loro familiari interessati a svolgere attività di consulenza e supporto alla pari.

Le sessioni saranno aperte ai rappresentanti associativi e ai referenti dei servizi pubblici impegnati a promuovere e garantire il diritto alla Vita Indipendente.

Gli appuntamenti: Martedì 7 giugno in presenza a Terni al Centro per l’autonomia umbro, relatore Silvia Cutrera, giovedì 16 giugno online, relatore Giampiero Griffo, venerdì 24 giugno online relatore Dino Barlaam, mercoledì 29 giugno in presenza relatore Cecilia Marchisio e lunedì 4 luglio online relatore Silvia Cutrera.