Afas: raccolti più di mille farmaci per la 23/a Giornata di Raccolta del Farmaco

159

Il progetto lanciato da Banco Farmaceutico ha l’obiettivo di contrastare la povertà sanitaria con l’aiuto di chi ogni giorno entra in farmacia

   

  

Donati 1.068 farmaci per un valore complessivo di 8.105,92 euro. Questi i numeri raggiunti dalle farmacie Afas, grazie alla generosità dei cittadini, durante la 23esima Giornata di Raccolta del Farmaco che si è svolta dal 7 al 13 febbraio scorso.

Afas, che all’iniziativa ha aderito con le sue 14 farmacie e con la Parafarmacia Sanitaria Ortopedica, vuole pertanto ringraziare i cittadini che hanno risposto in maniera così attiva acquistando uno o più farmaci che ora verranno distribuiti e donati alle Associazioni del territorio.

Il progetto, supportato da farmacisti e volontari, coinvolge attualmente oltre 1.800 realtà socio-assistenziali convenzionate con Banco Farmaceutico. In Italia sono infatti circa 390.000 le persone che non hanno potuto curarsi per ragioni economiche, e hanno chiesto aiuto a una realtà socio-assistenziale.

A tal proposito, e con la sua adesione, Afas conferma la sua vocazione di farmacia sociale sempre pronta a scendere in campo al fianco del cittadino e vicino a chi ne ha più bisogno, ma vuole focalizzare, soprattutto in questa evenienza, l’attenzione sul fatto che è solo grazie all’impegno dei clienti che si possono raggiungere risultati concreti.