Umbria: 3,7 miliardi di export nel 2016

647
 

Umbria: 3,7 miliardi di export nel 2016. L’export in Umbria è cresciuto nel biennio 2015-2016 secondo un rapporto Sace e Simest presentato a Perugia

Dopo un 2015 “in notevole aumento”, il 2016 è stato un anno “sostanzialmente stabile” per l’export dell’Umbria, cresciuto dello 0,3%.

Con quasi 3,7 miliardi di euro di vendite di beni all’estero nel 2016, ha rappresentato circa l’1% del totale nazionale. Un quadro emerso dal rapporto “Export unchained.

Dove la crescita attende il Made in Italy” di Sace, che insieme a Simest costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cdp. Dati presentati a Perugia nella sede di Confindustria.

Per Livio Mignano, Head of domestic network di Sace, “lo scenario incoraggiante offre buone opportunità per le imprese umbre, che lo scorso anno hanno esportato beni per quasi 3,7 miliardi di euro”.

“Un territorio in cui, nel 2016, Sace e Simest – ha aggiunto – hanno mobilitato 404 milioni di euro di risorse in favore di oltre 130 aziende”.

All’incontro anche alcune aziende protagoniste dell’export regionale, Gruppo Bazzica, Eles Semiconductor Equipment, Officine Meccaniche Aeronautiche, Rpa.

(Fonte: Ansa.it)