Terremoto, Marini: “Un criterio equo per la spartizione delle casette”

523
Sisma, consegnate altre 3.500 Sae

Il sorteggio con cui sono state assegnate le prime 20 casette in legno a Norcia ha suscitato polemiche, alle quali la presidente della Regione, Catiuscia Marini, risponde sottolineando “come la Regione Umbria sia la prima a consegnare gli edifici a soli quattro mesi dal sisma del 24 agosto, e quindi in largo anticipo rispetto ai sette mesi che erano stati pronosticati dalla Protezione civile: e questo mi sembra il dato più significativo”. Entrando nel merito del sorteggio, la presidente (stamani a Foligno per un incontro sulle norme per la ricostruzione) aggiunge che “è stato individuato questo criterio dai sindaci perché ritenuto il più equo a parità di condizioni, facendo prevalere nei criteri di assegnazione i disabili e le persone non autosufficienti”.