Terremoto, Jovanotti visita gli sfollati in albergo

581

Jovanotti tra gli sfollati del terremoto che ha colpito la Valnerina: è successo a Magione dove in alcuni alberghi alloggiano diversi abitanti di Norcia che hanno dovuto lasciare le loro case. Il cantante, che vive nella vicina Cortona, è arrivato inaspettatamente poco prima di cena. Vestito in maniera informale e con in testa un cappellino bianco ha stretto mani e parlato con tutti. “Ci ha detto di farci forza – racconta Irene, una delle giovani presenti -, di tenere duro. ‘Andate avanti’ ci ha ripetuto”. Jovanotti ha quindi cenato con gli sfollati, presente anche il sindaco di Magione Giacomo Chiodini. Poi ha preso la chitarra intonando alcuni delle sue canzoni più popolari in una sorta di concerto improvvisato. “A te” e “Le tasche piene di sassi” i brani improvvisati.