Terremoto: a Norcia danni ingenti, ma persone salve

1513
   

E’ un bilancio molto positivo sotto l’aspetto delle vite umane, quello che traccia il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, dopo la forte scossa di terremoto della notte che ha riguardato anche la città di San Benedetto.

Abbiamo una condizione ottima per quanto riguarda le persone, perché la nostra struttura è antisismica e durante le scosse ha retto, salvando la vita a tante persone.  Abbiamo danni ingenti al patrimonio pubblico, sono crollate alcune facciate di chiese nelle frazioni, abbiamo danni significativi alla Basilica di San Benedetto e alla chiesa della Madonna Addolorata, crolli diffusi e danni significativi alle mura urbiche. Stiamo facendo un censimento la prima preoccupazione è stata quella di far uscire le persone dalle abitazioni, le famiglie, i bambini, gli anziani e i malati per metterli al sicuro Norcia al momento oltre ai suoi residenti, in questo periodo ha diversi di turisti, le strutture alberghiere sono al completo, quindi dobbiamo anche capire quante perosne sono presenti in città. Abbiamo purtroppo problemi alla viabilità. 

(fonte foto: Ansa)