Terni: in Basilica la “Festa della Promessa”

1309
Le reliquie di San Valentino saranno esposte al Duomo
   

Si è rinnovata anche quest’anno, nella basilica di San Valentino, a Terni, la tradizione della Festa della promessa: circa 120 coppie di fidanzati provenienti da tutta Italia, alcune anche con i propri figli nei passeggini, hanno suggellato il loro amore in vista del matrimonio che, per tutte, si terrà entro l’anno. Oltre ai molti ternani, alla celebrazione hanno partecipato innamorati provenienti da Roma e provincia, Viterbo, Perugia, Ancona, Milano, Teramo, ma anche da Puglia, Campania e Toscana.
“L’amore – ha detto loro il vescovo Giuseppe Piemontese, che ha presieduto la cerimonia – va custodito, protetto e arricchito giorno dopo giorno imparando a conoscervi, ad accogliere le vostre diversità di carattere e di gusti, a trasformare le incomprensioni e i dispiaceri in opportunità di crescita e di amore. Occorre essere artigiani del proprio amore altrimenti diventa evanescente, e questo siete chiamati a farlo da cristiani”.