Spaccio droga a Terni, per i Carabinieri “escalation preoccupante”

878

È stato un insolito via vai di noti tossicodipendenti nei pressi di un’abitazione a far scoprire ai carabinieri oltre 50 grammi di droga nella casa, nel centro di Terni, di un albanese di 30 anni e di una romena di 28: entrambi sono stati arrestati. Detenzione illecita di sostanze stupefacenti il reato contestato dai militari, che durante la perquisizione hanno sequestrato 67 grammi di cocaina suddivisa in dosi e 100 grammi di mannite, la sostanza da taglio, oltre ad un bilancino di precisione e a 2.045 euro in contanti, presunto provento della vendita della droga. Gli arresti – spiega l’Arma – sono stati eseguiti nel pomeriggio di ieri nel corso di controlli del territorio mirati proprio al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti che, negli ultimi tempi, ha registrato una escalation, definita “preoccupante” dai carabinieri.