Solidarietà & Amici a 4 zampe, promossa a pieni voti la decima edizione di “Facciamo Cagnara”

1184

Grande partecipazione all’evento a sostegno di ANT Umbria. Oltre 100 gli iscritti alla Mostra canina

   

Un evento dedicato ai cani capace di unire solidarietà e affetto per gli amici a 4 zampe. È quanto andato in scena nella giornata di ieri (domenica 17 settembre), al Parco di via della Scuola di Ponte San Giovanni, con la decima edizione di “Facciamo Cagnara”.

Anche quest’anno il ricavato dell’iniziativa, ideata e organizzata da Zoogarden Pet Shop, in collaborazione con lo Sportello a 4 Zampe della Provincia di Perugia, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia e del Comune di Perugia, è andato a supporto dei progetti gratuiti di prevenzione e assistenza medico-specialistica domiciliare oncologica della Fondazione ANT in Umbria.

“La manifestazione ha riscosso grande partecipazione, sono stati più di cento gli iscritti alla mostra canina aperta a tutti i cani di razza e non, oltre al fatto che in molti hanno voluto fare una donazione senza iscriversi alla gara”, ha detto Francesca Baldi di Zoogarden, particolarmente emozionata e soddisfatta. “Siamo arrivati – ha aggiunto – alla decima edizione di una manifestazione, forse unica, dove sono i nostri amici a 4 zampe a fare qualcosa di speciale per le persone malate, con un aiuto concreto alla Fondazione ANT. Per chi affronta una malattia, ma anche per la famiglia, poter essere curati a casa, all’interno dei propri spazi e affetti, rappresenta un sostegno per sentirsi meglio”.

L’evento e la Mostra canina

Uno dei momenti più entusiasmanti è stato proprio quello della sfilata, che ha visto cani di qualsiasi età, dai giovani baldanzosi agli amabili nonni, presentarsi al pubblico insieme al proprio accompagnatore. In gara 8 categorie con tanti premi e una welcome bag sorpresa per tutti i partecipanti.

Per l’occasione sono stati allestiti degli spazi dedicati all’educazione e gestione degli amici a quattro zampe, alla scoperta di come il gioco e lo sport servano a rafforzare il rapporto con il proprio cane, compresa la possibilità di partecipare a laboratori sensoriali. Sette le zone per giocare, imparare, scoprire nuove cose sul mondo degli amici animali, insieme ai migliori professionisti del settore.

Immancabile, tra gli stand presenti, lo Sportello a 4 Zampe della Provincia di Perugia, pronto a fornire informazioni e consigli per una migliore convivenza con gli animali da affezione, oltre a dare maggiore visibilità a cani e gatti che cercano una nuova famiglia con alcune foto per promuoverne l’adozione.

Presenti, inoltre, 4 Dog School del territorio, una sezione di volontari della Protezione civile di Perugia, con unità cinofila, unità droni e la web radio Perusia, lo stand del progetto “RandAgiamo”, curato in collaborazione dalla Usl Umbria 1 e dal dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Perugia, e quello di Fondazione ANT con i volontari del territorio. Un supporto importante alla manifestazione è stato fornito anche dall’associazione Pro Ponte che gestisce lo spazio del Parco e se ne prende cura.

Nel portare un saluto di ringraziamento agli organizzatori e a tutti i partecipanti da parte della Fondazione ANT, Flavio Battistini, coordinatore nazionale ANT, ha messo in risalto il valore della manifestazione:

“Un’iniziativa così bella – ha detto -, capace di mettere insieme animali, famiglie e solidarietà, a Bologna, la città in cui ANT è nata, non c’è ancora. Ci piacerebbe che il modello di ‘Facciamo Cagnara’ arrivasse anche nel bolognese perché sarebbe uno strumento in più per rafforzare il sostegno, l’assistenza e la prevenzione oncologica”.

L’evento si è concluso con la premiazione di tutte le categorie in gara, Best in Show e la consegna di tanti premi speciali.