Smarrisce 25mila euro ma le vengono restituiti

675
 

Durante un viaggio verso la Toscana si è trovata ad attraversare il centro di Valfabbrica dove, dopo una sosta per un caffè in un bar, ha perso il portafogli contenente i risparmi di una vita, 25.000 euro: è tuttavia una storia a lieto fine quella che vede protagonista una pensionata, nata in Inghilterra ma residente in Svizzera, alla quale il denaro è stato restituito, grazie al generoso gesto di tre giovani che hanno ritrovato il portafogli e i carabinieri che hanno svolto articolate indagini per risalire al proprietario. I giovani hanno consegnato il portafogli – con la somma suddivisa in euro e franchi svizzeri – ai militari della locale stazione che all’interno non hanno però trovato documenti. Il lavoro dei carabinieri si è basato su un numero di telefono al quale ha risposto una religiosa, responsabile di una comunità con sede in Toscana. Sono quindi risaliti alla proprietaria del denaro, una cultrice di testi sacri. (Fonte: Ansa.it)