Sinergia Usl-Ospedale di Perugia sul sangue

1088
A 2792
   

Si è rafforzata la collaborazione tra i servizi trasfusionali dell’azienda ospedaliera di Perugia e la Usl Umbria 1. Ora le due strutture sono, come riferisce una nota congiunta delle due aziende, “funzionalmente ed operativamente integrate in una serie di attività per la gestione delle fasi di raccolta e validazione delle unità di sangue”. Nello specifico, le sacche di sangue del territorio dell’alto Tevere (Città di Castello, Branca e Umbertide) vengono trasferite al servizio Immunotrasfusionale di Perugia, così come quelle provenienti dagli altri centri di raccolta presso gli ospedali di Pantalla, Assisi, Passignano, Città della Pieve e Castiglione del Lago. Questo ulteriore tassello dà piena attuazione al nuovo piano regionale Sangue e Plasma 2016-2018. (fonte: Ansa.it)