San Giustino: quest’anno a Castello Bufalini niente Presepe Vivente

86
 

San Giustino: quest’anno a Castello Bufalini niente Presepe Vivente. Appuntamento al prossimo Natale. Assessore Crispoltoni: “Decisione sofferta ma necessaria per tutelare la salute di tutti”

“Un velo di nostalgia ci avvolge il cuore guardando i viali e giardini vuoti del Castello Bufalini, laddove, grazie all’accoglienza e collaborazione grande della Direzione Regionale dei Musei dell’Umbria, negli anni passati aveva trovato collocazione il Presepe Vivente”.

Sono le parole dell’assessore alla cultura del Comune di San Giustino, Milena Crispoltoni Ganganelli, che, con particolare dispiacere, comunica il rinvio al prossimo anno della sacra rappresentazione.

“Il comitato organizzativo, le associazione, insieme a privati cittadini, uniti dall’attaccamento alle tradizioni e dal senso di appartenenza al territorio, di cui Castello Bufalini è da sempre il cuore pulsante, con un lavoro generoso e certosino, sono riusciti a realizzare, ogni anno di più, un qualcosa di unico e suggestivo a favore dell’intera comunità e delle migliaia di visitatori che hanno reso omaggio, con la loro presenza, a ciò che la Natività rappresenta, ma anche a tutti coloro che per mesi avevano lavorato per realizzare il Presepe Vivente. Nel ringraziare tutti coloro che hanno fatto vivere questa magia che ci ha coinvolto ed emozionato, vista l’attuale situazione legata all’epidemia da Covid-19, siamo costretti a comunicare l’impossibilità a realizzare il Presepe Vivente, con la speranza di poterci ritrovare insieme il prossimo Natale”.