Roberto Cammarelle nella scuola di Umbertide per “Campioni in cattedra”

392

Oltre 400 studenti della scuola secondaria di primo grado Mavarelli-Pascoli di Umbertide hanno accolto  con grande calore il campione olimpico di boxe Roberto Cammarelle per l’ultimo appuntamento dell’anno con  “Campioni in cattedra”, il progetto del CONI Umbria, portato avanti in questi mesi in collaborazione col Panathlon Club. Il testimonial sportivo del progetto, accompagnato dal presidente del CONI regionale Domenico Ignozza, dal professor Stefano Rufini (ideatore e referente del progetto “Cento Classi”) e anche dal referente del progetto scuola Augusto Mariotti, ha raccontato la sua esperienza umana e sportiva ai ragazzi, rispondendo anche alle loro molteplici domande e alle curiosità.  Nei prossimi giorni i giovani allievi della scuola Mavarelli-Pascoli faranno tesoro dell’esperienza raccontando in un elaborato le emozioni vissute nell’incontrare il loro “campione in cattedra”. Il professor Rufini, invece, nell’ambito del progetto “Cento Classi” ha invece raccontato ai ragazzi tutte le preziose informazioni circa i corretti stili di vita, parlando anche delle insidie delle droghe e dell’alcol proprio tra le giovanissime generazioni. Due progetti “campioni in cattedra” e “cento Classi” che quest’anno sono andati avanti di pari passo in numerose scuole dell’Umbria raccogliendo consensi e grande attenzione sia nelle scuole primarie che secondarie.