Psicologi: sinergia con Anci e Università

173

Psicologi: sinergia con Anci e Università per una professione sempre più di qualità

C’è l’impegno per una sempre più forte qualificazione della professione al centro di due nuovi protocolli di intesa firmati oggi dall’Ordine regionale degli Psicologi con Anci Umbria e Università degli Studi di Perugia.

“Si tratta di accordi avanzati – ha detto David Lazzari, presidente degli Psicologi -. Lavoriamo per un iter formativo sempre più adeguato e per assicurare all’utenza dei professionisti qualificati”.

Alla firma dei protocolli c’erano, rispettivamente per Anci e Università, il presidente Francesco De Rebotti ed il Magnifico Rettore Franco Moriconi. Sulla sinergia con l’Ateneo, Lazzari ha sottolineato che si tratta di un importante passo per ‘migliorare il tirocinio pratico in psicologia’.

Alla base del protocollo c’è infatti la collaborazione per cercare di qualificare le esperienze di tirocinio pratico previsto dai corsi di laurea in Psicologia e propedeutico all’esame di stato. Nel caso dell’Università, è nato un comitato paritetico insieme all’Ordine degli Psicologi che, nei casi ritenuti idonei, darà ai laureati ulteriori possibilità di svolgere il tirocinio, già previsto per poter poi sostenere l’esame di Stato per l’accesso all’albo professionale, presso enti e aziende pubbliche e private. Maggiori possibilità dunque, come anche nel caso dell’accordo stretto con l’Anci, che porterà ad un sempre migliore utilizzo delle competenze e delle professionalità psicologiche all’interno della rete di servizi forniti dai Comuni in molti settori, dai servizi sociali alla scuola.