Pistrino in festa: nuova vita per la materna Sacro Cuore grazie ad Asad

401

La cooperativa sociale perugina protagonista di alcuni interventi di riqualificazione in collaborazione con il comitato parrocchiale. All’inaugurazione presenti le istituzioni religiose e politiche. La Presidente Liana Cicchi: “Continuità ed innovazione”

Nell’anno del centenario la scuola materna Sacro Cuore di Pistrino si rinnova grazie all’opera della cooperativa sociale Asad, che la gestisce attraverso i propri soci lavoratori. La struttura nella scorse settimane è stata oggetto di alcuni interventi di riqualificazione, in collaborazione con lo studio tecnico APD, che hanno riguardato principalmente l’interno, rendendola ancora più accogliente e funzionale per il territorio. Il comitato parrocchiale, invece, ha partecipato per il rinnovamento della parte esterna.

La scuola del resto rappresenta un vero e proprio riferimento, dove sono passate diverse generazioni di pistrinesi. Non a caso, nel giorno della nuova inaugurazione, sabato 16 ottobre, numerose sono state le presenze tra i cittadini comuni, oltre chiaramente ai familiari dei bambini che la frequentano.

“Abbiamo ricevuto un’eredità importante – dichiara la Presidente di Asad Liana Cicchi – per una scuola da sempre aperta alla comunità. Le parole che ci accompagneranno saranno continuità ed innovazione. Continuità, perché vogliamo mantenere i principi e i valori che hanno caratterizzato questa scuola. Innovazione perché vogliamo dare ai bambini tutte le opportunità che oggi abbiamo a disposizione per garantirgli un’offerta formativa di livello. Ringrazio le istituzioni, le associazioni e le famiglie con le quali manteniamo da tempo ottimi rapporti e una proficua collaborazione. Un grazie sentito e particolare lo rivolgo a Don Olimpio: se Asad è qui il merito è suo”.

Don Olimpio Cangi, parroco di Pistrino, non è voluto mancare al taglio del nastro, così come il Vescovo di Città di Castello Mons. Domenico Cancian. Da entrambi parole di ringraziamento per quanti si sono attivati per la riqualificazione e di stimolo in vista del futuro. Presente anche il Sindaco di Citerna, Enea Paladino.

“Un giorno importante per Pistrino e per tutto il comune di Citerna. Ringrazio la Cooperativa Asad che ha preso il testimone nella gestione dalle Piccole Ancelle del Sacro Cuore, con l’importante compito di educare i nostro bambini. Chiaramente un grazie va anche alla parrocchia, a Don Olimpio e a Monsignor Cancian per aver partecipato. Auguro agli alunni e alle maestre un buon anno scolastico”.

A conclusione del pomeriggio di festa un momento conviviale organizzato impeccabilmente dalla pro loco di Pistrino.