Ministro Urso inaugura a Perugia la Casa del Made in Italy

179
Il Ministro Adolfo Urso ha inaugurato la casa del Made in Italy di Perugia - Foto Ansa

“Entro la fine dell’anno saranno 55, nei principali capoluoghi”

   

È stata inaugurata a Perugia la Casa del Made in Italy, alla presenza del ministro Adolfo Urso.

Il ministro ha sottolineato come sia la “sede dell’ispettorato territoriale del ministero delle imprese e di fatto è la casa di tutte le imprese del territorio”.

Al taglio del nastro, in via Angeloni, tra gli altri, anche la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, l’assessore regionale allo Sviluppo economico Michele Fioroni e l’assessore comunale Margherita Scoccia, candidata sindaca per il centro destra, in lizza nel ballottaggio di domenica.

“Questa di Perugia – ha ricordato Urso – è la terza Casa, dopo quelle inaugurate a Torino e Catania. Entro la fine dell’anno avremo 55 Case del Made in Italy nei principali capoluoghi del nostro Paese”. “Avranno il compito – ha spiegato il ministro – di informare e assistere le imprese su tutta la loro attività”.