Magione: quando la merenda diventa una racconto fantastico

702
 

Chi non ha sognato, almeno una volta, di festeggiare un “non compleanno”? Gli organizzatori di “C’era una volta la merenda” in programma nel centro storico di Magione il 6 ed il 7 maggio offriranno a tutti la possibilità di trascorrere una giornata di festa tra i personaggi di Alice nel paese delle meraviglie e la tavola del “non compleanno” con le merende preparate dalle associazioni del territorio in collaborazione con le aziende agricole partner dell’iniziativa.
Due giorni con venti eventi, diciannove appuntamenti per grandi e piccini e un incontro-seminario per scoprire tutte le storie sulle merende. I luoghi delle diverse iniziative, aperti sabato dalle 16 alle 19 e domenica dalle 9 alle 18, saranno segnalati da alcuni dei personaggi più celebri del famoso racconto. Per chi ama l’avventura, nei due giorni, dalle 16 alle 19, potrà effettuare divertenti passeggiate sui pony con capitan Libeccio o andare a spasso nel bosco di Alice con il trekking delle ginestre. Partenza domenica alle ore 9 da piazza Matteotti. Due personaggi di eccellenza per i laboratori di cucina. Sabato dalle ore 16.00-19.00 presso i giardini pubblici preparazione di biscotti con la food blogger Emanuela Ghinazzi esperta di cucina senza glutine di qualità.; domenica, dalle 15.30 alle 18.30, la celebre Maria di Faliero svelerà ai bambini i segreti della sua torta al testo durante il laboratorio pasticcione. Anche la scienza fa il suo ingresso con il Post di Perugia che presenterà “La strana scienza del Paese delle meraviglie” un viaggio attraverso le colazioni di tutto il mondo. Ancora sabato, ore 16 giardini pubblici, caccia la tesoro “Inseguendo il Bianconiglio” a cura delle Fattorie didattiche. In premio prodotti agricoli a Km zero per un valore di mille euro. Tra i momenti di approfondimento sul tema dell’alimentazione da segnalare l’incontro ”Storie di merende, l’esperto risponde. Storie di aneddoti, informazioni utili, consigli nutrizionali” con interventi di Giorgio Fuso, responsabile del centro di salute Trasimeno nord Usl Umbria !; Michele Mencacci, pediatra; Simona Colajanni, psicologa; Giulia Baldoni, dietista; Samuele Rossi e Valentina Ricci rispettivamente presidente e dietista dell’associazioni italiana celiaci Umbria. Momenti musicali, letture teatralizzate, mercatini e giochi di una volta completano il ricco programma. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Magione in collaborazione con proloco e associazioni del territorio e finanziato con la misura 16.4.2.1 PSR2014/2020 sulla sana alimentazione e sano stile di vita della Regione Umbria.