Lirica&Pianoforte: presentazione, con concerto gratuito, dell’Album LIEB di Francesca Bruni

401

Appuntamento a domenica 3 Marzo alle ore 17 presso il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria

   

Verrà presentato per la prima volta, domenica 3 Marzo alle ore 17 presso il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, l’Album LIEB, le cui protagoniste indiscusse sono Francesca Bruni soprano e Sabina Belei con la partecipazione speciale dell’attore Stefano de Majo che permetterà al pubblico di godere appieno dei testi che, trattandosi di Chanson e Lieder, sono eseguiti in francese ed in tedesco nel rispetto della poesia in lingua originale. Il concerto, rigorosamente dal vivo vedrà l’esecuzione dei brani: Fauré/Silvestre, Poulenc/Anohuil, Mozart/Baumberg, C.W.Schumann/Rückert, Mahler/Rückert, R.Schumann/Mosen, Mendelssohn/Lenau, Schubert/Schober, R.Strauss/Mackay, Bianchi/Belei.
Ad ispirare questo capolavoro artistico è stata l’amicizia, quella vera fra donne che fa vibrare le corde dell’anima, della voce di Francesca e del pianoforte di Sabina.

“L’ispirazione alla realizzazione di questo album – spiegano le due artiste – non deriva da un elemento od un incontro particolare, ma semplicemente dalla voglia ed il puro piacere di trasformare in suono ciò che caratterizza il nostro essere nel profondo; come una visione in cui abbiamo pensato che fosse finalmente arrivato il momento di omaggiare un sentimento tanto grande, contraddittorio, curativo, destabilizzante e prismatico come quello dell’Amore, attraverso ciò che è anch’esso amore, ossia la musica. La realizzazione del progetto è stata possibile solo grazie all’entusiasmo e alla profonda amicizia che ci lega, ed in cui la preparazione musicale ed il percorso artistico  di entrambe ha permesso che musica e poesia potessero fondersi profondamente. Solo un pianoforte ed una voce, quindi, ad intraprendere questo cammino senza bussola, ma con l’unica certezza di non perdersi mai, guidate dai quei grandi compositori e poeti che, al solo ascolto, sono capaci di consegnarci mondi di infinite suggestioni. Ed è proprio la suggestione ciò che lo anima… le diversissime forme d’amore che proviamo nei luoghi e nel tempo ma che trovano un unico punto in comune. Sarà Un godimento anche per gli occhi grazie alla proiezione delle opere pittoriche di Aurelio Bruni per un omaggio speciale alla meraviglia di Arti così diverse che parlano la stessa lingua. Un invito, dunque, non solo ad essere presenti, ma ad agire nel segno dell’Amore. LIEB.. semplicemente Ama!”.