L’Inps promuove Master e Corsi universitari di perfezionamento per l’anno accademico 2015/2016

742
Salute mentale a lavoro: i pazienti del Csm diventano abili tessitori
 

C’è tempo fino al 14 settembre per presentare all’Inps proposte formative da accreditare e finanziare tramite borse di studio. Si tratta di Master universitari di I e II livello e Corsi universitari di perfezionamento. Ad avanzare le proposte possono essere Atenei italiani riconosciuti dal MIUR, Consorzi universitari, Scuole Master e Fondazioni universitarie, oltre che soggetti stranieri riconosciuti nel proprio Paese. L’Avviso e i relativi allegati sono pubblicati sul sito www.inps.it > Concorsi e Gare > Iniziative welfare, assistenza e mutualità > Avvisi Welfare. Gli Atenei umbri o altri soggetti aventi diritto possono presentare le proposte alla Direzione regionale Inps Umbria tramite PEC direzione.regionale.umbria@postacert.inps.gov.it oppure con raccomandata A/R (Via Mario Angeloni 90 – Perugia 06124). Dopo il convenzionamento dei corsi, con apposito bando verranno selezionati i beneficiari delle borse di studio, riservate a figli ed orfani di pensionati della “Gestione dipendenti pubblici” o di iscritti alla “Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali”, oltre a figli di iscritti alla “Gestione assistenza magistrale”.