La campagna Spiagge e Fondali Puliti arriva a San Feliciano

237

L’impegno del Circolo Legambiente Perugia e Valli del Tevere per la difesa e valorizzazione del Lago Trasimeno

   

 

Sabato 25 maggio Legambiente Perugia e Valli del Tevere, insieme alle ragazze e ai ragazzi di ESN Perugia, ha dato vita ad un’operazione di pulizia lungo le strade e le sponde del Lago Trasimeno, in località San Feliciano. L’iniziativa si inserisce nel contesto della campagna nazionale di Legambiente “Spiagge e fondali puliti” con l’obiettivo di sensibilizzare sulla tutela degli ambienti costieri e lacustri e di mettere in campo azioni concrete di contrasto alla malagestione e all’abbandono dei rifiuti. La sensibilizzazione ed il coinvolgimento della cittadinanza rappresentano da sempre la chiave di volta per le azioni del circolo locale che ha fatto dei monitoraggi e dei clean up un proprio fiore all’occhiello, anche grazie a campagne e progettualità che possano rispondere alle esigenze territoriali trasformando criticità in processi di partecipazione e pratiche virtuose replicabili. Come avviene nell’ambito del progetto Co-Green, nato con l’obiettivo di coinvolgere le comunità locali nella co-progettazione e implementazione di pratiche sostenibili che seguano i valori del Green Deal europeo nel contesto della comunità magionese.

“L’appuntamento di sabato è il primo di una serie di incontri ed iniziative che avranno luogo su Magione anche nell’attesa dell’arrivo della storica campagna Goletta dei Laghi”, dichiara Martina Palmisano, Presidente del circolo locale. “Nonostante il livello di sensibilizzazione della cittadinanza e gli impegni dell’amministrazione siano cresciuti negli ultimi anni, abbiamo bisogno ancora di tanti momenti come i clean up e come le campagne che ci consentono di puntare i riflettori sulle criticità che insistono sul territorio, ma non senza il coinvolgimento fondamentale delle persone e delle realtà che quel territorio lo amano e lo vivono. Per questo stiamo organizzando altri momenti di riflessione ed altre iniziative in collaborazione con altre associazioni del luogo”.

Al termine dell’iniziativa, le volontarie e i volontari intervenuti hanno avuto modo di fare un conteggio dei rifiuti e materiali raccolti tra i quali: 1 sacco di vetro, 2 sacchi indifferenziata, 3 sacchi di plastica, 1 sacco di alluminio ed 1 sacco di carta. Un bel bottino sottratto al lago e alle strade della bellissima San Feliciano.