Incendio della Valserra: costone seriamente danneggiato

908
 

L’incendio andato avanti per alcuni giorni nei boschi della Valserra, a qualche chilometro da Terni, “ha fortemente danneggiato il costone sovrastante la strada e ci sono reali pericoli per l’incolumità delle persone. Tali pericoli sono costituiti da massi non più stabili e da numerose piante e alberature fortemente danneggiate dalle fiamme e quindi non più sicure. Si tratta soprattutto di pini d’Aleppo che raggiungono altezze superiori ai dieci metri. Le piante che più preoccupano sono quelle che si trovano in una posizione vicina alla strada ed il cui eventuale cedimento le proietterebbe inevitabilmente sulla carreggiata”: è quanto spiegato stamani dalla dirigente del settore tecnico della Provincia di Terni, Donatella Venti, che ha incontrato una delegazione di residenti nella zona dell’incendio, residenti che sollecitano la riapertura della strada provinciale 67, chiusa dopo il rogo.

Fonte: Ansa.it