I dipendenti della Perugia donano “Baci” al Presidente Mattarella

694
 

I dipendenti della Perugia donano “Baci” al Presidente Mattarella. Ad Assisi, in occasione dei 20 anni dal sisma del 1997. “Un grido d’allarme”.

“Abbiamo portato i nostri ‘Baci’ al Presidente Mattarella, per ringraziarlo della sua attenzione al mondo del lavoro. Un grido d’allarme e una richiesta di aiuto: difendiamo il lavoro, difendiamo la Perugina”.

E’ quanto racconta uno dei componenti della delegazione di dipendenti Perugia che in occasione della visita del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad Assisi per i 20 anni dal sisma del 1997, ha fatto avere al Capo dello Stato. Ad accompagnare la scatole con i cioccolatini, anche una lettera che illustrava al Capo dello Stato la situazione della fabbrica e le grandi preoccupazioni dei lavoratori.

Fonte: Ansa.it