“Gazzelle” in azione a Terni: 5 denunce e 1 segnalazione amministrativa

1088
Rinnovo contratti per il pubblico impiego, l'assemblea di UIL
   

Inizia la settimana e fioccano le denunce dei soggetti incappati nel capoluogo nella ragnatela dei fitti controlli delle “gazzelle” dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Terni: fra ieri e l’altro ieri sono stati infatti denunciati in 5 e segnalato un sesto soggetto quale assuntore di stupefacente.

Oltre ad una casalinga 57enne, residente a Terni ma nativa del veneziano, che veniva denunciata a piede libero per furto aggravato per aver rubato alcuni profumi da un negozio del centro, i conducenti di 4 veicoli venivano deferiti in stato di libertà rispettivamente in 3 per guida in stato di ebbrezza:

  • un 30enne operaio ternano che, controllato alle 3 di notte in via Fratelli Rosselli, faceva registrare, a seguito della verifica effettuata con l’etilometro, un valore di alcol nel sangue di oltre 1 g/l;
  • un 54enne operaio nativo del nuorese che, fermato in tarda serata dopo un breve inseguimento perché guidava zigzagando, si rifiutava di sottoporsi all’alcoltest;
  • un 35enne ternano che, controllato verso l’1 di notte in Via Romagna alla guida della sua autovettura nonostante gli fosse stata sospesa la patente dal giugno scorso ed il veicolo mancasse di copertura assicurativa, risultava anche avere un tasso di alcol nel sangue di quasi 1,5 g/l;

ed un quarto per guida senza patente:

  • un 43 ternano disoccupato che, fermato verso le 2 di notte in via Alterocca insieme a due amiche, guidava nonostante la patente gli fosse stata ritirata dal maggio del 2012.

Un 23enne albanese residente a Terni veniva infine segnalato alla locale Prefettura in quanto i Carabinieri gli sequestravano una dose di cocaina.