Filiera olivicola umbra sotto i riflettori

97

Buyers europei hanno incontrato aziende del territorio grazie all’iniziativa organizzata da Assoprol Umbria

   

Con l’obiettivo di far conoscere nel dettaglio ad importanti buyers internazionali l’eccellenza della filiera olivicola umbra, dal campo fino alla tavola, è stata organizzata un’iniziativa di incoming che ha coinvolto 8 operatori europei provenienti dalla Polonia, Danimarca, Bosnia e Ungheria e 12 aziende olivicole socie di Assoprol Umbria.

A realizzare l’iniziativa, nell’ambito del programma promozionale ai sensi dell’intervento SRG 10 CSR per l’Umbria 2023-2027, è stata quindi l’associazione di produttori olivicoli umbri.

Ricco il programma di appuntamenti organizzati da Assoprol per l’intera giornata, a cominciare da una passeggiata tra gli ulivi dell’azienda agricola Lungarotti di Torgiano, offrendo così ai partecipanti una vista incantevole sull’ambiente incontaminato umbro. Ai buyers internazionali sono state raccontate le azioni adottate per ottenere una materia prima di qualità in campo.

Successivamente nella cornice storica di grande pregio della Rocca di Casalina della Fondazione per l’Istruzione Agraria di Perugia, si è tenuto un primo momento formativo per descrivere tutte le varie fasi della filiera olivicola che concorrono all’ottenimento di un olio umbro di qualità certificata DOP, BIO e SQNPI.

Gli stessi oli sono stati utilizzati per il light lunch in cui i buyers hanno potuto concretamente verificarne la bontà scoprendo il loro ideale abbinamento con i prodotti tipici umbri.

A seguire si sono tenuti incontri formativi tra i buyer e le aziende socie di Assoprol Umbria che si sono focalizzati su assaggi sensoriali delle diverse produzioni certificate di qualità.

Infine, a chiudere la giornata, all’interno dell’hotel Plaza di Perugia, i buyers hanno partecipato attivamente alla Masterclass di degustazione guidata degli oli certificati Dop Umbria e Bio, volta ad individuare i difetti e i pregi che conducono alla valutazione della qualità dell’olio assaggiato.

Queste le aziende partecipanti: Az.Agraria Viola, Maximus di Gramaccia Samuele, Valle di Francesco, Molino il Fattore di Tega Luigi, Frantoio Ranchino, Az. Agraria Luca Palombaro, Gnavolini Raccolta Sapore, Lungarotti, Az. Agr. Mazzocchi Maurizio, Soc. Agr. Fioretti SS, La Montagnola, Az. Agr. Carlo e Marco Carini.