Elezioni Spoleto: il Popolo della Famiglia presenta la lista dei suoi candidati

68
 

Rosario Murro: “A Spoleto non parleremo solo di ospedale”

 

Si terrà il prossimo Giovedì 16 settembre, alle ore 17:30, alla Sala Monterosso di Villa Redenta, la conferenza stampa per la presentazione della lista del Popolo della famiglia che sostiene Rosario Murro come candidato Sindaco alle prossime elezioni amministrative di ottobre.

“Ci aspetta una grande sfida per far rinascere questa città, i temi con cui saremo chiamati a confrontarci saranno fuochi da tenere sempre accesi e che non saranno spenti subito dopo il fermento della campagna elettorale. Quando in passato abbiamo scritto, manifestato, proposto e protestato su questioni strategiche ed importanti riguardanti il lavoro, la denatalità e la salute dei cittadini, abbiamo già stretto un patto di lealtà con questa città e con i suoi concittadini. Oggi chiediamo la fiducia per far tornare la politica al governo di Spoleto dopo quasi due anni di commissariamento”.

Questo quanto dichiarato da Rosario Murro nell’annunciare la presentazione ufficiale della lista di candidati del Popolo della Famiglia.

“Confermo il mio personale impegno nel portare avanti un progetto di bene comune che non potrà mai trascurare le famiglie ed i loro bisogni quotidiani. Analoga tenacia sarà assicurata da tutti i candidati della lista del Popolo della Famiglia che mi hanno affiancato e sostenuto in questa candidatura e che dal suo primo annuncio di fine maggio non ha avuto quelle esitazioni o incertezze che hanno contraddistinto le settimane precedenti all’inizio della campagna elettorale. Ringraziamo tutte quelle persone (imprenditori, professionisti, artigiani, agricoltori e soprattutto tanta gente comune) che in questi giorni hanno mostrato interesse per questa candidatura: tutti hanno chiesto un segno di discontinuità rispetto al passato. Sentiamo il peso di queste richieste e faremo di tutto attuare proposte ed azioni politiche che possano garantire una buona amministrazione. Non parleremo quindi solo di ospedale, un argomento certamente importante che ha però il sapore di un tema prettamente elettorale, ma affronteremo quelle questioni strategiche come la mancanza di lavoro ed il dramma della denatalità che non possono essere dimenticate dalla complessa azione amministrativa del nostro Comune”.

Così ha concluso Murro invitando i sostenitori della sua candidatura ad intervenire all’evento di presentazione a Villa Redenta.