“E’ urgente attivare i bandi dei GAL dell’Umbria”

802

“Sollecitare la Regione Umbria a rendere operativi i GAL, attraverso l’attivazione dei relativi bandi. Il Gruppo di Azione Locale (GAL) Media Valle del Tevere (uno dei cinque Gal della Regione), cui sono compresi i Comuni di Assisi, Perugia, Bastia Umbra, Torgiano, Deruta, rappresenta uno strumento importante per incidere concretamente sulle politiche territoriali, soprattutto alla luce dei numerosi tagli che nel corso degli anni hanno investito gli Enti Locali e in particolare i Comuni”. Queste sono le parole dei sindaci di Assisi Antonio Lunghi, Perugia Andrea Romizi, Bastia Umbra Stefano Ansideri, Torgiano Marcello Nasini, Deruta Alvaro Verbena  che credono nel ruolo e nella potenzialità di questa Associazione per incidere sulle politiche di un territorio ed è per questo motivo che auspicano una sua imminente operatività. Istituito ufficialmente nel 1994, il GAL Media Valle del Tevere è una associazione senza fini di lucro, con soci pubblici e privati tra cui le più importati associazioni di categoria, costituita in via prioritaria per l’attuazione dell’Iniziativa Comunitaria LEADER, di programmi comunitari e della programmazione negoziata. Concretamente l’azione dell’Associazione Media Valle del Tevere si sostanzia nell’affiancare le comunità locali attraverso iniziative di sostegno per favorire lo sviluppo economico e sociale dei territori secondo i principi della sostenibilità. Il GAL si propone di animare, favorire ed incentivare lo sviluppo rurale dei territori, delle popolazioni residenti al fine di migliorarne le condizioni della qualità della vita e dell’ambiente. Fanno parte del GAL della Media Valle del Tevere anche i Comuni di Acquasparta, Avigliano Umbro, Bettona, Collazzone, Corciano, Fratta Todina, Marsciano, Montecastello di Vibio, Todi.