Cartomante nasconde ricavi per 1 milione di euro

1034
   

Un cartomante, cui facevano capo due aziende di call center a Perugia, in pochi anni avrebbe nascosto al fisco circa un milione di euro di ricavi: lo ha accertato la guardia di finanza di Perugia, che ha denunciato l’uomo alla locale procura della Repubblica, proponendo all’Agenzia delle entrate misure a tutela delle tasse evase. Secondo la Gdf, dietro l’offerta ad una variegata clientela di consigli telefonici, previsioni sul futuro e lettura dei tarocchi, si celava una vera e propria attività imprenditoriale, con numerosi addetti ai centralini dei classici “899”, e che promuoveva la propria attività con messaggi pubblicitari su emittenti tv e riviste di gossip a tiratura nazionale. Il cartomante aveva presentato le dichiarazioni fiscali, indicandovi, però – secondo gli inquirenti – ricavi irrisori rispetto a quelli incassati, e non pagando le imposte. (Fonte: Ansa.it)