Carla Bruni ospite del Festival dei Due mondi di Spoleto

135

L’artista si esibirà al Teatro Romano venerdì 5 luglio

   

Carla Bruni sarà ospite “straordinaria” della prossima edizione del Festival dei Due mondi di Spoleto dove sarà interprete di un concerto al teatro Romano venerdì 5 luglio alle 22.

Ripercorrerà i suoi più grandi successi musicali a partire dalla canzone che ha segnato l’inizio della sua carriera – Quelqu’un m’a dit.Secondo gli organizzatori della rassegna umbra i raffinati arrangiamenti mettono in luce “quella voce morbida e quella sensibilità poetica che hanno portato il Guardian a definirla la first lady del jazz-pop”.
Carla Bruni, nata in una famiglia di artisti, fin da piccola ha mostrato un particolare interesse per la musica dedicandosi allo studio della chitarra e alla scrittura di canzoni. È stata poi una delle top model più ricercate al mondo e negli anni ’90 ha lavorato con i più grandi stilisti e fotografi. Nel 2002 ha poi deciso di dedicarsi alla sua prima passione: la musica. Dopo aver scritto i testi di alcune canzoni dell’album Si j’étais elle di Julien Clerc, ha pubblicato il suo primo album intitolato Quelqu’un m’a dit.