Campioni dell’Alto Tevere ricevuti dalla Presidente Tesei

179

Mancini e Puletti (Lega): “I nostri sportivi esempio di determinazione e costanza: orgoglio per tutta l’Umbria”

“Abbiamo accompagnato i campioni dello sport dell’Alto Tevere dalla Presidente Donatella Tesei – rendono noto i Consiglieri Regionali della Lega Valerio Mancini, promotore dell’incontro, e la collega Manuela Puletti – si tratta di eccellenze che non solo sono motivo di orgoglio, ma anche un esempio di determinazione e costanza per tutti, soprattutto per i giovani. Giovanni Faloci, pluricampione italiano delle fiamme gialle nel lancio del disco, che dal 2002 ha conquistato ben 19 titoli italiani e partecipato a numerose gare internazionali – raccontano – e nel 2020 ha coronato il suo sogno partecipando alle Olimpiadi di Tokyo del 2020. Tiziana Martinelli, istruttrice di Apnea e di Pesca in Apnea, nel 2022 Campionessa Italiana e Campionessa Euro-Africana in questa disciplina è diventata e dal 2023 è anche DT della Nazionale Femminile di Pesca in Apnea. Riccardo Masi, bodybuilder di lungo corso, ha iniziato culturismo da giovanissimo e, dopo un lungo stop dalle competizioni, è tornato a gareggiare all’età di 50 anni, conquistando ben tre titoli italiani e quattro mondiali. Alessio Campriani, il navigatore solitario, che a bordo della sua barca a vela ha effettuato ben cinque traversate atlantiche, di cui due in solitario – proseguono – è l’ultimo ad aver navigato a vela fino in Antartide nel 2013 ed è stato consacrato velista dell’anno nella categoria ‘Passion’. Mattia Pasquetti, atleta giovanissimo che ha iniziato da soli tre anni a fare atletica, anche a causa della pandemia e, nella sua disciplina, il lancio del peso, è già campione italiano indoor e outdoor categoria allievi con la misura di 16.73 con 5kg. Gherardo Mercati invece è la dimostrazione che non è mai troppo tardi – vanno avanti i Leghisti – ha iniziato solo dieci anni fa l’attività agonistica, scoprendo uno spirito competitivo importante: è pluricampione del mondo in carica di Triathlon over 80, a ben 85 anni. Siamo fieri che questa amministrazione regionale a trazione Lega abbia dato un riconoscimento al valore di questi atleti”, concludono Mancini e Puletti.
A margine dell’incontro anche il commento del Segretario della Lega Umbria, l’Onorevole tifernate Riccardo Augusto Marchetti: “Gli sportivi dell’Alto Tevere sono campioni di fama internazionale e le loro storie testimoniano che la caparbietà e i sacrifici riescono a dare concretezza ai sogni. Giovanni, Tiziana, Riccardo, Alessio, Mattia e Gherardo sono uno stimolo per le nuove generazioni che, attraverso il loro esempio, hanno la dimostrazione concreta che se si crede davvero in se stessi e si coltivano le proprie passione con dedizione, si riescono a ottenere gratificazioni importanti. Avere campioni del loro calibro rende noi altotiberini ancora più orgogliosi del nostro territorio che è culla di eccellenze in tutti i settori, anche nello sport”.