Banche, il convegno tra la Regione e le associazioni

1186
   

Entro il prossimo 16 gennaio 2017, tutti gli obbligazionisti delle banche in crisi potranno presentare richiesta ad otto associazioni dei consumatori e utenti iscritte nel registro regionale per ricevere un contributo forfettario, a fronte delle spese sostenute: è quanto quanto prevede una convenzione sottoscritta da Regione Umbria e Acu, Adoc, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Unione Nazionale Consumatori (Acu è associazione capofila). Con la legge regionale 3 dell’8 aprile 2016 la giunta regionale era stata autorizzata a destinare, per l’anno 2016, 100.000 euro per contributi a sostegno dell’assistenza legale alle persone fisiche residenti in Umbria che detenevano alla data del 23 novembre 2015 obbligazioni emesse dagli istituti bancari interessati.