Arriva dal Gambia, ma chiede di tornare a casa

1078
   

Aveva affrontato nell’ottobre scorso il lungo e pericoloso viaggio dal suo paese d’origine, il Gambia, per approdare sulle coste della Sicilia, ma in Italia non si è mai ambientato, anche per uno stato di disagio psichico che non solo non gli aveva consentito di trovarsi a suo agio nel nuovo contesto, ma che lo aveva esposto anche al pericolo di essere sfruttato dalla criminalità: si è conclusa quindi con il ritorno in patria, la vicenda di un migrante africano di 28 anni, che gli agenti dell’ufficio immigrazione di Perugia hanno scortato fino al volo che lo riportava a casa. A Perugia, il giovane immigrato era arrivato nel novembre scorso, e poco dopo aveva chiesto ripetutamente in questura di essere rimpatriato, dopo un giro in varie città italiane, tra cui Bologna, Forlì, Faenza, Pesaro e Fano.