Arrestati due romeni per tentata estorsione

935
La Polizia di Perugia espelle 27 stranieri
   

Arrestati dalla Polizia a Perugia due romeni, entrambi con precedenti penali, accusati di tentativo di estorsione aggravata per aver picchiato e minacciato di morte due coniugi nigeriani affinché lasciassero l’appartamento dove abitavano in affitto da un anno con due figli minori, a San Sisto, in base a un regolare canone di locazione stipulato con la proprietaria di casa, una romena.

Quest’ultima volendo rientrare in possesso dell’immobile, avrebbe preteso che la famiglia nigeriana lo lasciasse su due piedi. Visto che questo non era possibile, il compagno della proprietaria, anch’egli romeno, e un suo connazionale avrebbero quasi ogni giorno aggredito verbalmente i due coniugi, minacciandoli di conseguenze gravi se non avessero lasciato immediatamente i locali. Ieri la donna nigeriana è stata anche percossa e spintonata dai due romeni.