Analisi biologiche al Trasimeno: diminuiscono i chironomidi

485

Al lago Trasimeno sono diminuiti i chironomidi, insetti importanti per la catena alimentare di questo ecosistema che non hanno interesse sanitario (non pungono), ma che possono provocare fastidio nel caso di intensi sfarfallamenti. Il dato è stato rilevato con il campionamento delle larve svolto il 28 luglio nei fondali del lago dal dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie dell’Università di Perugia che, in collaborazione con la Usl Umbria 1, segue dal 2005 il monitoraggio. Al contenimento delle larve ha contribuito la ripresa dell’attività di distribuzione del prodotto larvicida biologico, cominciata il 6 luglio scorso. La metodologia è stata presa a modello nel lago di Garda dove il comune di Peschiera del Garda ha proposto un analogo trattamento, in collaborazione con l’ateneo di Bologna. (fonte: Ansa.it)