Amelia, al via recupero tratto crollato Mura Poligonali

163

Erano crollate nel 2006

Sono iniziate in questi giorni ad Amelia le attività di allestimento del cantiere per la ricostruzione del tratto di Mura Poligonali crollate nel 2006. Ne danno l’annuncio il sindaco e presidente della Provincia, Laura Pernazza, e il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, Avio Proietti Scorsoni, informando della consegna ufficiale dei lavori alla ditta incaricata con bando e che avrà 12 mesi di tempo per ultimare le opere. L’importo dei lavori è di 500mila euro.

“L’incessante attenzione e la costante opera istituzionale – dichiarano il sindaco Pernazza e il vice Protetti Scorsoni – ha portato evidenti frutti che rendono finalmente possibile toccare con mano il ritorno delle Mura al loro splendore. Per la città recuperare un bene di questo livello è un fatto fondamentale, sia dal punto di vista affettivo che da quello turistico-culturale e promozionale di cui sapremo fare tesoro e volgere a favore della comunità intera”.

Nella delimitazione delle aree di manovra, riferiscono poi i due amministratori, è stato fatto il possibile per non sottrarre troppi posti auto che verranno ridotti al massimo di 20 in questa fase. Il numero di quelli persi per esigenze di cantiere verrà compensato con il recupero di altrettanti posti nell’area del campo sportivo adiacente i giardini comunali. Con l’avanzare delle fasi, la direzione dei lavori procederà alla conseguente riconfigurazione delle aree di manovra e sosta.