A Todi cresce il Servizio Manutenzioni: più mezzi e personale

671
 

A Todi il 2015 è stato un anno di potenziamento del Servizio Manutenzioni, che è stato dotato di ulteriori mezzi e di nuovo personale per venire incontro alle crescenti richieste dei cittadini, soprattutto residenti nelle frazioni. A ciò si è unito il Servizio Segnalazioni, attivato nel marzo 2015, che permette ai cittadini di effettuare segnalazioni e richieste di intervento sul territorio in maniera semplice e diretta attraverso un numero di telefono (075.8956767) ed una email dedicata (segnalazioni@comune.todi.pg.it). Nel corso del 2015 sono state circa 700 le richieste inviate al Servizio Segnalazioni, con centinaia di interventi effettuati su strade, aree verdi, nettezza urbana, pubblica illuminazione, acqua pubblica, trasporti e scuole. Le segnalazioni vengono prese in carico da un apposito ufficio, raccolte ed organizzate dall’operatore addetto in base alla priorità e poi girate agli Uffici interessati ed evase secondo le possibilità ed il numero di richieste pervenute. Dal mese di aprile, inoltre, sul sito internet istituzionale è stata attivata una apposita sezione, consultabile all’indirizzo www.comune.todi.pg.it/attivita-officina-comunale, in cui sono disponibili informazioni aggiornate per consentire ai cittadini di seguire le attività e gli interventi di manutenzione che vengono effettuati quotidianamente sul territorio comunale. Oltre all’aumento del personale, con l’impiego di lavoratori socialmente utili e l’inserimento di due nuovi addetti in pianta stabile a disposizione, per potenziare l’operatività del servizio è stato anche rafforzato il parco mezzi comunale con l’acquisto di un piccolo autocarro da utilizzare soprattutto nelle vie del centro storico per gli interventi di manutenzione e come mezzo spargisale nel periodo invernale per una gestione più accurata del territorio e per migliorare la sicurezza stradale. Sul fronte sicurezza, sono state risolte alcune problematiche presenti da anni. Nei locali dell’Archivio Storico e della Biblioteca comunale sono stati installati nuovi impianti di spegnimento automatico degli incendi. Sostituito anche il tetto di eternit del magazzino dell’Officina comunale, con lo smontaggio e lo smaltimento dell’amianto della copertura e la sua sostituzione con panelli coibentati a norma di legge.

“In questi anni – dichiara il Sindaco Carlo Rossini – abbiamo significativamente potenziato il Servizio Manutenzioni, rispondendo a precise richieste dei cittadini. Quante volte ci è stato chiesto un modo per segnalare i problemi? Oggi c’è un servizio dedicato a questo. Ci è stato chiesto di fare di più e abbiamo aumentato dotazioni di personale, mezzi, fondi. Molti chiedevano di conoscere cosa fanno e dove operano i nostri mezzi e i nostri dipendenti ogni giorno: oggi si può sapere dal sito istituzionale del Comune. Spesso ci è stato chiesto di poter impiegare soggetti che hanno perso il lavoro: lo abbiamo fatto. C’è ancora molto da fare, ma abbiamo migliorato molte cose, grazie anche all’impegno dei nostri addetti al servizio e dei nostri operai”.