A Perugia un weekend dedicato al pesce con I love fish

573

L’ingresso alla manifestazione è libero. Il programma di sabato 3 e domenica 4 tra showcooking, degustazioni, laboratori di cucina, incontri culturali, musica, talk show, mercato di eccellenze,  laboratori didattici per tutti ed area ludico – educativa per bambini

   

 

 Weekend a tutto pesce di lago, fiume e mare. Prosegue fino a domenica 4 giugno la prima edizione di “I love fish”, la manifestazione ad ingresso libero in programma a Pian di Massiano di Perugia (area parcheggio Minimetro). L’evento, ideato ed organizzata da Un Lab con il patrocinio della Regione Umbria, del Comune di Perugia e dell’Unione dei Comuni del Trasimeno, anche grazie all’area Ristoro al coperto permette agli amanti del genere di degustare oltre 20 piatti diversi a base di pesce. Ma non solo. Molte sono le iniziative in programma come showcooking, laboratori di cucina, incontri culturali, musica, talk show, laboratori didattici e ludici per bambini in programma nell’arco di tutta la giornata.

 

Cinque le aree tematiche previste (Ristoro, Agorà, Adrenalina, Mercato e Lounge). Nella ristoro saranno presenti circa 600 posti a sedere. Le proposte gastronomiche operatori I love fish, che apriranno gli stand alle ore 12 e alle 19, saranno le seguenti: Cooperativa dei Pescatori di Cesenatico (vongole in guazzetto, cozze alla marinara, sedanini allo scoglio, fritto misto di paranza, cotoletta di merluzzo o ludrigano al forno con olive e patate); Osteria Tinc’anto (insalata di fagiolina del Trasimeno, insalata di persico, frittura di agoni del Trasimeno, frittura di filetti di persico, frittura di polpette di persico); Panzerotto Taranto (orecchiette con sugo di cozze, orecchiette pomodoro  e cacioricotta, panzerotto Margherita, panzerotto burrata e alici); Sagra di Villa Pitignano (cappellaccio di bufala e baccalà, baccalà alla perugina o baccalà gratinato); Sagra di Badiola (filetto fritto di baccalà alla marscianese, insalata di ceci e baccalà); Osteria Rosso di Sera (panino con porchetta di tinca); Cooperativa Pescatori Trasimeno (fish&chips di lattarini, patate, prezzemolo, parmigiano). Sarà presente anche uno stand di gelato che creerà gusti ad hoc per la manifestazione.

Nell’area Agorà proseguiranno gli appuntamento con gli incontri, showcooking e degustazioni. Sabato 3 giugno alle ore 12 per il laboratorio “Mangiare bene per vivere meglio”, a cura della Cooperativa dei Pescatori di Cesenatico Tra Cielo e Mare. Il ciclo di incontri didattici per famiglie, bambini e per tutti coloro che intraprendono un percorso di consapevolezza su ciò che si mangia affronterà il tema “Facciamo una rete?”. Alle 13 sarà la volta di “Mille sfumature di giallo: showcooking legumi e zafferano“, a cura di Serena Cappuccino fondatrice di I Frutti di Spoleto. Seguirà alle 14 lo showcooking “Lo spettacolo è servito!” con Il “Trasimeno in tavola”, a cura della Cooperativa Pescatori del Trasimeno. Alle 18 appuntamento con le degustazioni “Un pesce per strada, assaggio di vini in abbinamento alla manifestazione”. In programma due vini rappresentativi della Strada del Trasimeno. Alle 19 per i talk “Parole d’acqua” sarà la volta di “RISORSI, un progetto per Nocera Umbra capitale dell’acqua “. Ne parleranno  Alberto Scattolini, vicesindaco di Nocera Umbra, Mauro Loy, presidente Amici di Nocera Umbra, e Andrea Iaccarino, presidente Associazione L’Arengo, moderati da Francesca Rocchi Barbaria, direttore creativo di I love fish. Alle 20 appuntamento con un incontro e degustazione Evo dal tema “Umbria terra d’olio, la cucina con olio evo fa bene ed é buonissima!”, a cura della Associazione Le Olivastre del Lago Trasimeno con Emanuela De Stefanis, socia fondatrice e vicepresidente. Ultimo appuntamento della giornata è per le 21,30 con gli showcooking dedicati al pesce di lago “Lo spettacolo è servito!”. Tema della serata sarà “I piatti che Tinca’ntano”, a cura dell’Osteria Tinca’nto. Nell’area Lounge alle ore 21 appuntamento con “Similitudini e metafisica del mare, Veloce come un tonno!”, a cura di Fibraweb. Ragionamenti metafisichi mentre si degusta un buon cocktail, intorno al concetto di velocità nel mare e nella terra, in compagnia di chi di velocità se ne intende.

Domenica 4 giugno la Cooperativa dei Pescatori di Cesenatico Tra Cielo e Mare alle ore 12 darà vita al laboratorio “Mangiare bene per vivere meglio” dove si tratterà di “Con il mare campano tutti”. Alle 14 è la volta dello showcooking baccalà e tradizione “Lo spettacolo è servito!” dove si parlerà di “Il baccalà in tavola”, a cura della Sagra Badiola. Alle 18 appuntamento con le degustazioni “Un pesce per strada. Le strade del vino dell’Umbria si raccontano e si confrontano attraverso un vitigno iconico: il Grechetto”. Degustazione di tre vini Grechetto, uno per strada, per un confronto esperenziale dove sarà il terroir a fare la differenza. Le strade del vino e dell’olio incontrano i protagonisti della proposta gastronomica di I love fish, per un momento esperenziale durante il quale l’abbinamento tra piatti di pesce e vino, metteranno in risalto la grande potenzialità delle eccellenze enologiche dell’Umbria. Ad aggiungere complessità all’assaggio, sempre un Evo umbro a condire il tutto. Alle 19 per i talk “Parole d’acqua” sarà la volta di “Vjosa: Il fiume che accoglie, unisce e tutela”. Ne parleranno Gabriele Giottoli, assessore Marketing Territoriale, Sviluppo Economico e Progettazione Europea, Turismo, Perugia Digitake e Smart City, Partecipazione dei Cittadini e Relazioni con le parti sociali, del Comune di Perugia, ed Alberto Fabbri, gastronomo e scrittore sarà il protagonista del racconto “Capoccia Grossa: storie del Grande Fiume, di storione e di caviale”, moderati da Francesca Rocchi Barbaria, direttore creativo di I love fish. Alle 20 appuntamento con l’incontro su “Cia e PescAgri Cia, due grandi organizzazioni al servizio dell’agricoltura e della pesca“. Ne parleranno Rosa Giovanna Castagna, residente di PescAgri Cia Umbria, e Matteo Bartolini, presidente Cia Umbria. Per concludere, alle 21,30 ci sarà lo showcooking dedicato al pesce di mare “Lo spettacolo è servito!”. Tema della serata sarà “Panzerotti in tavola!”, a cura di Panzerotto Pugliese. Nell’area Lounge alle ore 21 appuntamento con “Similitudini e metafisica del mare. La forza del mare, energia senza fine” a cura di CongenLab. Ragionamenti metafisichi mentre si degusta un buon cocktail, intorno al concetto di energia nel mare e nella terra, in compagnia di chi di energia se ne intende.

 

Tutti i giorni nell’area Adrenalina ci sarà uno spazio dedicato a grandi e a piccoli con tante attività, giochi e laboratori didattici. Il prato diventerà acqua con le associazioni di kite e di sup del Lago Trasimeno che organizzeranno, in un’area posizionata all’entrata della manifestazione, attività per famiglie e bambini per promuovere lo sport outdoor organizzato al lago. Sarà presente uno spazio dedicato alle attività ludico creative pensate per i bambini, tutte focalizzate sul tema della biodiversità ittica.

Prevista anche un’area Mercato, dove sarà presente una selezione delle eccellenze del territorio umbro, ed una Lounge, dove saranno erogate le bevande, si potrà ascoltare della buona musica e si terranno gli appuntamenti con Fibraweb e CogenLab.

 

Tra le attività economiche e culturali presenti alla quattro giorni ci saranno la Cooperativa Pescatori Trasimeno, l’Associazione Pescatori di Cesenatico, il Parco Tecnologico 3A, la Strada del Vino dei Colli del Trasimeno, la Strada del Sagrantino, la Strada del Cantico, la Strada dei Vini Etrusco – Romana (o dell’Orvietano), la Strada dell’olio Dop Umbria e il Consorzio di tutela Olio Dop Umbria, PescAgri Cia, Cia, ospiti giapponesi segnalati dall’Istituto Cultura Giapponese, le sagre (Villa Pitignano e Badiola), le osterie Tinc’anto e Rosso di Sera.