“Una luce per l’Umbria”: dalla Torre degli Sciri un fascio tricolore

851
 

“Una luce per l’Umbria”: dalla Torre degli Sciri un fascio tricolore. Iniziativa a sostegno della raccolta fondi per l’ospedale di Perugia

 

Un fascio luminoso tricolore sarà proiettato dalla Torre degli Sciri per essere visibile in gran parte del territorio comunale, con il duplice obiettivo di promuovere la campagna di raccolta fondi a sostegno dell’Ospedale di Perugia, a cui il Comune ha già aderito, e di simboleggiare la speranza e la resilienza della città e della regione in questo momento di emergenza. L’iniziativa, che si intitola “Una luce per l’Umbria”, è stata proposta dalla Elettrica Valeri S.r.l., storica azienda umbra leader nel settore di impianti tecnologici, che l’ha ideata e donata alla città. La scelta della Torre degli Sciri, quale unica torre superstite tra decine di torri che nel Medioevo hanno caratterizzato la nostra città, acquista, oggi, un nuovo significato: insieme possiamo farcela. L’installazione si prefigge di avere una rilevanza nazionale affinché, ispirandosi al gesto di solidarietà degli Emirati Arabi che hanno illuminato il Burj Khalifa, possa essere da apripista per altri capoluoghi di provincia e per la Nazione tutta. I cittadini potranno ammirare dai propri balconi il fascio di luce con i colori della bandiera italiana e condividere questo messaggio di speranza sui canali social Facebook e Instagram del Comune di Perugia e dell’Elettrica Valeri, citando #unaluceperlumbria e contribuire alla raccolta fondi per l’ospedale S.Maria della Misericordia di Perugia impegnato in prima linea per l’emergenza COVID-19 su https://www.gofundme.com/f/raccolta-fondi-s-maria-della-misericordia-perugia.

Ringraziamenti speciali vanno all’Elettrica Valeri, al Sindaco Andrea Romizi, all’Assessore Margherita Scoccia per l’impegno e la sensibilità mostrata, all’Associazione Via dei Priori e alla Presidente Maria Antonietta Tatticchi, alla Luna Geber Engineering, alla New Light Full Service e alla Urban Event per il supporto tecnico.

L’installazione luminosa sarà visibile a partire da sabato 21 marzo, dal crepuscolo fino alle ore 23, ogni giorno per quindici giorni.